giovedì 14 luglio 2011

Il fast forward dell' hype


Fast Forward è una nuova applicazione (scusate, ormai chiamo app anche l'asciugacapelli e qualsiasi cosa che prende vita quando ci premo su) di Hype Machine. Si viaggia veloce in orizzontale attraverso i blog musicali più disparati (ma si può anche scegliere un genere), facendo tappa per pochi secondi su un post e lanciando in streaming la canzone inserita. Un micro arco di tempo giusto - di questi tempi - per decidere se è il caso di fermarsi ad ascoltare fino in fondo e leggere il resto (pausa), conservarlo tra i preferiti (cuoricino) o andare avanti. Serve a qualcosa? In un breve giro ho trovato interessante il blog Popheadwound e questo rapper romanticone già in posizione sulla catapulta dell'hype, Theophilus London. Si rischia la crisi epilettica? No, è come giocare con la ricerca automatica dell'autoradio, ma più 2.0, pure troppo, forse 3.

Theophilus London - I Stand Alone

2 commenti:

cratete ha detto...

io ci ho scoperto degli zarri svedesi col nome più brutto/bello di sempre: CAZZETTE.
comincio bene.
no, figata.
comunque pure Aweditorium si difende egregiamente, credo (l'ho usata tre volte).

fede ha detto...

eheh, i Cazzette giocano di brutto con il profilo della S.
grazie per la bazza Aweditorium, Fede, con conoscevo!

ciao,
f.