mercoledì 22 giugno 2011

Razika, il tempo delle mele in levare


Innamorarsi di una canzone tra le centomila che si sfiorano ogni giorno, suonata da una band di liceali scandinave, non è proprio sinonimo di novità da queste parti. Le Razika sono quattro diciannovenni cresciute insieme e tenute a bada fin dall'infanzia dai dischi dei loro genitori, degli alternativi per nulla inclini -a giudicare dalle influenze esibite dalle figlie- alla tradizione nazional metallara norvegese.
Vengono da Bergen (guarda un po') e suonano pop al tempo di ska come se fosse l'unica soluzione al lungo buio dei loro luoghi. In realtà le Razika hanno nelle braccia il ritmo a singhiozzi del vecchio ska-pop delle origini, degli Specials, l'arruffata irruenza post-punk delle Slits e le fresche melodie indiepop codificate per tutti dal C86. Ribellione e romanticismo come solo a quell'età riesci a concepire a voce alta, che a tratti trema. Persino i brani in norvegese ti danno lo spintone. Succede spesso che dopo che hanno suonato le buttino fuori dai locali, "Why we have to wait so long/People say we’re far too young" cantano nella cover sixties dei Pussycats;"So let me share my youth tonight together with you" (Youth) come se essere giovani fosse il gioco più facile da fare al mondo, ma poi così difficile da tenere in piedi, "You break my dreams, I wanna live in yours" (Taste My Dream).
Qui un assaggio del disco che s'intitola Program 91 (il loro anno di nascita) ed è uscito per Small Town Supersound. Qualcuno ora le porti in giro per il mondo.

 Taste My Dream by Razika
 Nytt Paa Nytt by Razika
 Vondt I Hjertet by Razika

5 commenti:

Nur ha detto...

L'ultima è supercarina! Quella vocina è talmente luminosa che ti abbronza la faccia di sole. Poi sembra che nel ritornello dicano "forever bored" ahah

fede ha detto...

anche su drownedinsound hanno osservato che il loro norvegese sembra un ottimo inglese. guarda qui con quale "nostro" mostro sacro le hanno paragonate http://goo.gl/1bx5r :D

btw, tutto l'album è super! (e si trova facilmente lì fuori)
;)

Nur ha detto...

ahahah
comunque un esperto del genere è il nostro amico Chewingo, devi sentire che belle canzoni in finto inglese ceh canta...

fede ha detto...

avoja, abbiamo passato tutta la notte a sentirle ;)

Nur ha detto...

infatti ora che ci penso è lui il primo che mi è venuto in mente: la tipa gorgheggia uguale al giova!!