venerdì 12 febbraio 2010

In the ukulele over the kazoo

Jeff Magnum e i Neutral Milk Hotel sono dei giganti che hanno fondato un culto il cui testo sacro e senza tempo è In The Aeroplane Over The Sea. Madeline Ava è una ragazzina del Tennessee che deve avere una forte passione per le piccole cose, i piccoli animali, i piccoli strumenti, le piccole canzoni. E se non sono piccole lei ha comunque il talento di ridurle in scala, ridimensionarle dando loro forme per farle stare bene con il suo ukulele e il suo kazoo. La diciottenne di Knoxville ha reinterpretato dall'inizio alla fine il secondo album della band del collettivo Elephant 6 intitolandolo In The Aeroplane Over The Sea (except not really), così per gioco: "I was just sitting in my room one day and thought, I bet I could play every single one of these songs. So I decided I would try it and recorded it".
Un delizioso mini album dalla fragilità uguale e contraria all'originale, dove il folk rock drammatico è solo lo sfondo da cui un'arrangiamento semplice parte per arrivare a sfiorare vette twee pop che sorprenderebbero anche Magnum. Giusto concedere mezz'ora di adorazione anche per i discepoli.

(♫) Madeline Ava - In The Aeroplane Over The Sea
(♫) Madeline Ava - Two-Headed Boy
(thnx to zonda)

4 commenti:

e. ha detto...

eheh gli angoli arrotondati :)
ciao, e.

Nur ha detto...

da quando l'ho iniziato a picnik.com la sua vita non è più la stessa

Fede ha detto...

no ma ragazzi io non c'entro. non avrei mai ritoccato foto altrui, la mia religione me lo impedisce.
la foto l'ho presa così com'era sul suo space.

verdeanita ha detto...

che carinoo!