mercoledì 30 dicembre 2009

Il 2009 in dischi


10) Golden Silvers, True Romance
Il pop inglese che cita Bowie e flirta con Prince ad ogni movimento di anca. Un album effimero e bello quanto basta per innamorarsene ogni sabato e dimenticarsene poi al lunedì, quando la licenziosità del week end è solo un ricordo offuscato.

9) The xx, s/t
Pop certo, ma quale? Ci ho trovato di tutto senza arrivare al bandolo di questo album dal quale chi l'ha scritto ha giocato invece a togliere tutto. Un disco sillabato, sottile e inspiegabile, sexy e morboso come una perfetta liaison tra sconosciuti.

8) Uochi Toki, Libro Audio
Un miracolo di cui sono fortunato testimone: l'album in sé. Uno di cui sono protagonista: un album di hip hop nella mia classifica.


7) Pants Yell!, Received Pronunciation
Hanno promesso che sarà l'ultimo album e io lo prendo e mi ci aggrappo come Linus alla sua coperta e lo porto con me fino a che non ne rimarranno che brandelli.

6) The Calorifer Is Very Hot!, Evolution On Stand-by
Se il mondo fosse assennato (che noia), un album e una band come questi non esisterebbero. Un disco maturo che non ti aspetti, composto da dei giocherelloni che non rispetteranno mai nessuna consegna. Per fortuna.

5) Cats On Fire, Our Temperance Movement
Ritrovarli sempre lì, saltellanti sulle punte, pronti al fin della licenza a toccare senza ferire. Disco leggero e sobrio, scritto a colpi di piuma e calamaio.

4) Let's Wrestle, In The Court Of The Wrestling Let's
Non solo scazzo e pancia con i singoletti spaccapista in quest'album che è una piccola guida all'indierock di fine decennio. Essere dei classici a vent'anni, ché anche nel 2009 sono in classifica.

3) Phoenix, Wolfgang Amadeus Phoenix
In giro da dieci anni ma brillanti come matricole della Sorbona. Un disco che migliora il gusto di chi l'ascolta. L'estetica fatta pop.



2) The Pains Of Being Pure At Heart, s/t
Prendi la cameretta, i problemi di cuore, gli affanni adolescenziali, la tua collezione di dischi sfigati e fanne un impero.
Oppure impara da questo album come si fa.


1) Girls, Album
Un disco di pop vecchio e impolverato dove la musica, l'amore, l'amicizia e le droghe sono più o meno la stessa cosa. Trovato un mp3 per caso i primi giorni dell'anno.
Sono ancora qui a meravigliarmi.

mercoledì 23 dicembre 2009

"New level of AMAZING"


Julian Casablancas che sembra fatto di eroina e canta I Wish It Was Christmas Today al Late Nght With Jimmy Fallon è quanto di più lontano un bambino potrà mai immaginare a proposito del Natale.

Ma spacca uguale. Anche a Natale.

lunedì 21 dicembre 2009

Fuckyeahthesnow

Evviva chi ha capovolto e rimesso in posizione la sfera al momento giusto. La coperta bianca sui tetti non più rossi è il primo regalo di Natale anticipato. I fiocchi sembrano presi in affitto dai cieli della Scandinavia, le strade del centro delle piste di ovatta e noi le biglie, le discese più ripide delle località sciistiche in miniatura popolate da studenti fuori sede e fuori di sé, in psicosi da slittino.
La macchinetta polaroid portata al Duomo è servita a poco, intirizzita dal freddo non ha lasciato impressa alcuna prova di questa grossa, troppo breve nevicata. Bisognerebbe affondare i passi (ma stare in equilibrio è una sfida che perdiamo volentieri), meglio camminare tracciando linee nonsense, susseguire le orme in tragitti in apparenza illeggibili. Con i piedi ristretti gelati nelle scarpe preferite, sempre le stesse, quelle meno indicate.

Sarà che ogni anno quando arriva il 20 Dicembre sintonizzarsi su melodie dolci e soffici da panettone tra i denti viene naturale, o che passare da più quindici a meno due gradi nel giro di poche ore porta un principio di schizofrenia, ma non avevo nessuna intenzione fino a poche ore fa di dedicarmi alla raccolta di canzoni sparse nel tempo dal sapore di neve per farne un regalo.
Invece ecco (qui tutto intero) per i lettori di La Belle Epop un mini mixtape da accompagnare alle feste. Auguri!

1) Beach Boys - Little Saint Nick
2) Slow Club - Christmas (Baby Please Come Home)
3) Lucky Soul - Lonely This Christmas
4) Julian Casablancas - I Wish It Was Christmas Today
5) The Leisure Society - The Last Of The Melting Snow
6) Fireflies - X-Mas Song
7) fun. - Believe In Me
8) Au Revoir Simone - Fallen Snow
9) Ohbijou - Last Christmas (Wham! cover)
10) The Lucksmiths - The Thought That Counts

domenica 20 dicembre 2009

Sunday Morning Réveil
Lo-fi Tropicalia Carnivores
The Carnivores sound like a punk party on the beach.
They are from Atlanta and their first full length album All Night Dead U.S.A. will be out on January 2010 on Double Phantom Records.

sabato 19 dicembre 2009

Tributemania



Non faccio in tempo a postare un round up delle mille versioni di Lizstomania che spunta fuori questo tributo al tributo del tributo. Dei ragazzi di San Francisco, ispirati dai newyorkesi, ispirati a loro volta dal "brat pack mushup", con l'aiuto di YoursTru.ly realizzano la loro Lizstomania tra i tetti e il tramonto così come appare sulla sponda ovest degli Stati Uniti. A questo punto la smetterei anche con questo tormentone (2k9 is over, deal with it!), non prima di riportare l'appello del regista che mi pare terribilmente allettante: "so maybe this could inspire a few more cities to do their own versions before winter hits". Siena, Bologna, Milano, Roma, Erchie, andiamo!

PS: a proposito di Phoenix, qui il mio contributo alla classifica Il Meglio del 2009 secondo la redazione di Vitaminic.

giovedì 10 dicembre 2009

Off to

[*]

Ventisette volte Barcellona

Mentre mi preparo per la trasferta catalana arrivano nuove, pazze nuove dagli I'm From Barcelona. La band, maxi band svedese, è pronta a mettere negli scaffali di mezza Europa un terzo album. Dire album è riduttivo, un'opera vasta, al limite dello squilibrato, che comprende ventisette brani raccolti in tre vinili (uno in meno di quelli che fecero uscire contemporaneamente i Kiss nel 1978).
S'intitola 27 Songs from Barcelona e ogni canzone è composta da un membro diverso del collettivo di Goteborg. Tutti i brani saranno disponibili in download gratuito a partire dal prossimo 27 Gennaio sul sito ufficiale, uno per giorno. Il teaser spiega tutto.

domenica 6 dicembre 2009

Sunday Morning Revéil
let's sing, mess about like blonde freckled kid

giovedì 3 dicembre 2009