martedì 29 aprile 2008

When the blogger meets the blogger

Era questione di tempo.
Tutti noi Face Hunter followers lo sapevamo che sarebbe stata solo questione di tempo.
Perché prima o poi, Lightspeed Champion a zonzo mentre gestisce la posta elettronica con il suo cellullare-astronave, lo incontri per le strade di Soho.
E se ti chiami Yvan Rodic e passeggi solitamente per il globo sempre con una camera a tracolla e possiedi uno dei fashion blog di maggior successo, non puoi che rendere eterno nella memoria il momento.
Tote e colbacco. Decisamente uncool, tutto molto hip.

mercoledì 23 aprile 2008

La Belle Epop goes Blow-Up

Pomeriggio pieno di ospiti quello dello scorso giovedì a La
Belle Epop. In studio, i padroni di casa Federico Pirozzi e Cataldo Bevilacqua hanno avuto la compagnia di Gina e Courtney, le magnifiche conduttrici di Blow-Up. Il programma delle amiche di Portland, che Radio Facoltà di Frequenza ha avuto il piacere di ospitare sulle sue frequenze durante il loro soggiorno in Italia, arrivato all'ultima puntata, ha prolungato la sua normale durata e si è idealmente unito alLa Belle Epop. Con noi, prima a documentare il matrimonio e poi il party di sabato, la brava Enrica con la sua fida camera. La puntata, a quanto si legge dalle prime recensioni apparse sulle pagine del televideo, questa volta pare sia stata all'altezza del termine "show".
Ecco la scaletta:

NotwistWhere In This World (video)
The Bumblebees
- Cool Science
Cut CopyLights and Music
The Little Ones - Boracay
Fuck Buttons - Bright Tomorrow
Scissors For LeftyMama Your Boys Will Find A Home
Jay ReatardAlways Wanting More
Fitness Forever - L'Anarchica Pugliese
The Lodger - Good Old Days

(empitrì) La Belle Epop - 17 Aprile 2008

sabato 19 aprile 2008

We don't say goodbye, we just party hard


Era un piccolo sabato di fine Gennaio quando al bancone della Corte Dei Miracoli, aspettando il live dei My Awesome Mixtape e un negroni che sarebbe venuto sbagliato, ho incontrato per la prima volta in città Gina e Courtney. Da lì in poi ci sarebbero stati i pomeriggi in radio, i concerti e le trasferte, le Moretti e i thè egiziani, le lezioni di slang, la cucina vegetariana and so on...

Fino ad oggi, stasera anzi, quando "slow your roll" e "back your truck up" per una volta saranno avvertimenti da ignorare e al Cambio di Via Pantaneto 48, in quel di Siena, si terrà il party dell'addio meno convinto di sempre.
Ad invogliare la folla al ballo siamo felici poi di ospitare Enzo - sì Polaroid - che da Bologna nel Chiantishire per la prima volta potrà pronunciare "ci si vede a banco" con intonazione senese.
Il flyer, in pieno spirito Postcard, dice tutto.
Non saranno danze o brindisi per il commiato ma solo per sussurrarsi più o meno lucidamente che meglio di cosi non poteva andare e che Portland non è così lontana.

King Khan and The BBQ Show - Love You So

giovedì 17 aprile 2008

Springtime seems so far away

Un altro giovedì e un'altra puntata de La Belle Epop. La primavera sembra alle porte ma evidentemente qualche piccolo contrattempo la tiene ancora lontana dai nostri cieli. Che fare allora? Semplice, continuiamo a celebrare questa stagione di transizione con dei pezzi che si possano legare all'allegrie delle rondini che cinguettano e alla delicata malinconia della foglia d'acero che cade. Un mix che farebbe contenti tutti coloro che affermano che le mezze stagioni non esistono più.
In questa puntata spazio al controverso ritorno dei dEUS e alle piacevoli melodie di Thao. E poi ancora Yuppie Flu, The Dodos, etc etc etc...

dEUS - Slow
Thao Nguyen and the Get Down Stay DownBag Of Hammers
The Dodos - Red and Purple
Tapes n Tapes - Conquest
Adem - To Cure A Weakling Child (Boy Girl Song)
The LodgerThe Good Old Days
Scott Mattew - Abandoned
Yuppie Flu - Patient One


(empitrì) La Belle Epop - [10 aprile 2008]

giovedì 10 aprile 2008

Three is a lovely crowd

Nuovo giovedì a La Belle Epop in compagnia del sottoscritto e The Director Cataldo. Fin qui nulla di strano, penserete voi.
Nella scorsa puntata (in ascolto in basso e ad un click da voi)
si è avuto il privilegio e il piacere però di avere, per la prima volta non al telefono ma al vivo microfono, l'inventore dell'unica rubrica col dono della sintesi che porta in dono sintetizzatori: The Max Touch. Proprio Massimo Reali infatti si è materializzato jeans e legna negli studi di Radio Facoltà di Frequenza e ci ha presentato il genietto inglese della Domino Kieran Hebden, meglio conosciuto come Four Tet.
Noi, da parte nostra, abbiamo suonato pezzi di nuove band come The Dodos, sulla scia della riscoperta dei suoni africani, e di band di passaggio da queste parti come Yuppie Flu, Tiger! Shit! Tiger! Tiger! e Portishead.
Inutile dirlo, eravamo in tre e si è brindato al meglio.

Yuppie Flu - Fragile Forest
Brent Cash - Only Time
Tiger! Shit! Tiger! Tiger! - Crime Wave
Foals - Cassius
Lightspeed ChampionBack To Black (Amy Winehouse cover)
PortisheadMagic Doors
Somewhere Between - I Just Talk About Replacements
Four Tet -
Ribbons [brano settimanale di The Max Touch, la rubrica carica di bpm a media andatura]
The School - All I Wanna Do (Demo Version)
The DodosFools

(empitrì) La Belle Epop - [3 Aprile 2008]

martedì 8 aprile 2008

Alex loves us all

...I can enjoy the delightful pop songs by the following bands until my little heart beams with sunshine.

Alla cara Alex, giovane tweepop blogger australiana, a parte che con i soliti due o tre simboli di grandeur italiana, sembra le si scaldi il cuore anche con due o tre band delle nostre.

domenica 6 aprile 2008

Imitation of life

Gli R.E.M. (o chi cura loro la strategia di marketing) hanno utilizzato l'idea della freeze mission per girare un video di supporto all'uscita dell'ultimo Accelerate.
Le freeze missions in realtà appartengono al collettivo Improv Everywhere, geniali scenografi burattinai di base nella grande mela che nel bel mezzo della quotidianità di un luogo affollato "provocano scene di caos e gioia" organizzate.
Ora: la band (o chi per lei) non ha attribuito alcun merito nè citato in nessun modo i pazzi di Improv Everywhere.
I burloni si sono un po' risentiti della cosa e giù di comunicato:

"It’s sort of shocking to see this video which gives absolutely no credit to us and presents the concept of “getting a mob of people to freeze in place in a public area” as their own original idea. To ignore the fact that the “freeze craze” has already been an international phenomenon and to present it as something that was inspired by a new R.E.M. album is pretty lame.

Imitation is sincerest form of flattery, we suppose. But c’mon, give credit where credit is due!"


...poi la storia si è conclusa con baci e abbracci, scuse e accrediti visto che Stipe e soci (o chi per loro) hanno promesso di rieditare il video e dare a Charlie Todd quel che è di Charlie Todd.

mercoledì 2 aprile 2008

We boxed up all the songs

Settimana dedicata ai concerti questa de La Belle Epop. Messe da parte brevemente tutte le nuove uscite ci siamo concentrati su quello che le nostre fragili orecchie potevano ascoltare nel fine settimana nei dintorni e non. E allora spazio agli attesissimi nuovi Portishead, agli italici Settlefish e Edwood e agli idolatrati Shout Out Louds.
Anche il nosto The Max Touch si concede una pausa e ci fa ascoltare il buon Apparat di scena a Prato giusto sabato scorso.
Qualche buona chicca però ve l'abbiamo riservata... Cercate tra le righe, la troverete.
Buon Ascolto.

P.S. Non spaventatevi per il remix degli Shout Out Louds, loro ne sono estremamente consapevoli.

The Gutter Twins - The Stations
Settlefish - The Boy and The Light
Portishead - Machine Gun
Edwood - Bright
[al telefono con Massimo Reali, uomo-rubrica di "The Max Touch"]
Apparat - Fractales Pt.1
The Boy at Least Likely To - I Box Up All The Butterflies
Shout Out Louds - Tonight I Have To Leave It (Kleerup Remix)
Junior Boys - Like a Child (Carl Craig Remix)

La Belle Epop - [27 Marzo 2008]